La cura del giardino, attrezzi e metodi

cura-giardino

Ogni casa, specie con giardino, richiede costante manutenzione. I problemi da risolvere sono numerosi, spesso si presentano improvvisamente e talvolta richiedono l’intervento di qualcuno esperto in giardinaggio.

Se vuoi confrontarti direttamente con un esperto del settore scarica subito la nostra app e fai la tua richiesta in modo facile e veloce.

Coloro che hanno un giardino, a prescindere dalla grandezza e dal numero di piante, sanno bene quanto sia importante la costante cura, utilizzare strumenti adeguati e impiegare le corrette metodologie.

Ecco 5 consigli da seguire per rendere il proprio spazio verde un’oasi di pace impeccabile.

Condizioni del terreno e scelta delle piante da giardino

La prima cosa da fare è considerare quali sono le condizioni del terreno che si ha a disposizione. Quando è già presente un manto erboso rigoglioso basta semplicemente provvedere al taglio e alla manutenzione periodica. In alcuni casi sarà anche fondamentale aggiungere del compost naturale, dei fertilizzanti specifici o del concime generico per favorire la sana crescita delle piante. Quando si valutano le condizioni del terreno bisogna anche eliminare la presenza di possibili ristagni, che possono danneggiare le piante.

Altrettanto importante è la scelta delle piante da giardino da mettere a dimora, inevitabilmente legata alle condizioni climatiche del luogo, oltre che dal gusto personale e del budget di cui si dispone. La selezione delle piante potrà avvenire anche in base allo stile del giardino da realizzare, tenuto conto dell’esposizione solare e della metratura presenti.

L’importanza dell’irrigazione del giardino

Un giardino richiede un impianto d’irrigazione fisso che faciliti la manutenzione. Oggi si possono realizzare impianti fai da te acquistando appositi kit, facili da usare. Questa soluzione è molto comoda durante l’estate o per coloro che spesso sono fuori casa.

Una buona alternativa consiste nell’affidarsi ad un privato esperto in giardinaggio in grado di posare un sistema d’irrigazione professionale, come sempre puoi trovarlo nella nostra app. Il giardiniere o l’esperto contattato potrebbe occuparsi delle operazioni d’irrigazione, valutando le condizioni climatiche e il fabbisogno effettivo delle piante.

Scelta degli attrezzi giusti per lavorare un giardino

Difficile prendersi cura di un qualsiasi giardino quando non si hanno gli strumenti adeguati. In commercio si possono acquistare tanti attrezzi e accessori adatti. Forbici per la potatura, palette, rastrelli, seghetti, guanti, stivali sono soltanto alcuni esempi. Tuttavia, giardini particolarmente ricchi di vegetazioni implicano l’uso di attrezzi più professionali.

Investire nell’acquisto di attrezzi più professionali comporta un dispendio economico non indifferente. In questi casi potrebbe essere più conveniente pagare l’intervento di un privato che disponga già di tutta l’attrezzatura necessaria, con gli ulteriori vantaggi di ottenere interventi precisi e ben eseguiti.

Adottare le giuste metodologie

La cura del giardino può regalare tante soddisfazioni, ma a patto di seguire alcuni accorgimenti e certe regole. Valutare le condizioni del terreno, scegliere le piante giuste, irrigare correttamente e usare gli strumenti adeguati non basta. Un fattore molto importante è adottare i metodi giusti, quelli che servono effettivamente per le proprie piante, che facciano apparire il giardino ben sistemato e accogliente.

Il taglio delle bordure, dell’erba e delle siepi, mantenere in ordine l’attrezzatura, tenere puliti i viali da foglie, estirpare le erbe infestanti sono i lavori più comuni da non trascurare. Esistono molti privati che effettuano manutenzioni del verde. Idee semplici e creative possono dare una marcia in più ad ogni giardino.

Usare un app per farsi aiutare a curare il giardino

Trovare qualcuno disposto a dare una mano può diventare molto complicato. La buona notizia è che attraverso l’uso di TaskerWork sarà possibile raggiungere coloro che sono disposti ad eseguire lavori di giardinaggio.

L’app, disponibile per iOS e Android, si propone di mettere in contatto chi ha un problema (ad esempio la casa sporca, un elettrodomestico guasto oppure una tapparella rotta ecc.) con chi può svolgere dei lavoretti occasionali, ovvero studenti, disoccupati e coloro che vogliono arrotondare lo stipendio. L’app non si configura come un classico “cerco lavoro”, il worker potrà essere contattato anche per svolgere attività bravi attraverso il regime delle prestazioni occasionali che hanno a che fare con il giardinaggio, come il taglio dell’erba, l’irrigazione, la potatura degli alberi, la messa a dimora delle piante, la pulizia dei viali, l’istallazione dell’impianto d’irrigazione e molto altro.

I benefici che derivano dall’uso di questa app, sono molteplici. Oltre a contrastare la precarietà, rappresenta una soluzione molto pratica e veloce, che aiuta i proprietari degli immobili a reperire senza stress tutto l’aiuto necessario per mantenere la propria casa e un giardino sempre in perfetto stato.