Le prese Wi-Fi – come funzionano
prese-wi-fi

Sono arrivate le prese elettriche intelligenti, le prese elettriche wifi, che ti consentono il controllo da remoto sia degli elettrodomestici sia delle luci di casa, e tutto questo tramite un’App scaricabile sul tuo smartphone.

 Attraverso questa App, potrai monitorare i consumi di energia elettrica, programmare l’accensione e lo spegnimento delle luci, interne ed esterne, di casa e degli elettrodomestici.

Alcune prese wifi presenti sul mercato, inoltre, possono essere controllate con comandi vocali, interfacciano con Google Assistant e Amazon Alexa.
Per rendere la tua casa una casa intelligente non servono grandi cambiamenti o grandi investimenti.

I principali vantaggi delle prese elettriche wifi?

  • Risparmio di energia elettrica;
  • Risparmio economico;
  • Controllo costante dei consumi e della funzionalità anche quando non sei presente;
  • Evitare sovraccarichi di energia elettrica;
  • Ottimizzare i consumi di piccoli e grandi elettrodomestici, programmando il loro utilizzo.

Come si installano le prese?

L’installazione delle prese elettriche wifi avviene collegandole alla rete elettrica di casa e configurandole dall’applicazione.

Una volta installate le prese e connesse alla rete wifi di casa, dovrai procedere a configurarle seguendo il libretto di istruzioni.

 Infine, scarica l’App dal tuo smartphone per iniziare a controllare da remoto le luci e gli elettrodomestici.

 Tutte le tipologie di prese elettriche wifi al momento disponibili sul mercato, presentano caratteristiche tecniche specifiche che sono in grado di garantire elevati livelli di sicurezza e affidabilità.

Una casa domotica…

Se vuoi iniziare a rendere la tua casa sempre più domotica e intelligente, ti consigliamo di contattare qualcuno che possa aiutarti nel trovare e capire  la soluzione che più si adatta alle tue esigenze.

 Sai come trovarlo? Semplice, scarica subito la nostra App e pubblica una richiesta d’aiuto inserendo un titolo, una descrizione ed un budget che soddisfi entrambi.

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Potrebbe piacerti