Sgombero cantine, come e con chi farlo in modo facile

sgombero-cantine

Lo sgombero delle cantine è un lavoro molto complesso e impegnativo. È molto diverso dal trasloco di casa o di un ufficio quindi è bene programmare ed organizzare con cura lo sgombero. 

In questo articolo tutto quello che c’è da sapere: chi se ne occupa, cosa prevede, quanto costa e quanto tempo ci si mette. 

Lo sgombero della cantina è utile per liberarti di cianfrusaglie vecchie e rotte che ingombrano uno spazio di per se già molto piccolo dandoti l’opportunità di sistemare l’ambiente per un utilizzo migliore. Liberarsi di ciò che non serve più ha anche un effetto benefico!

Chi si occupa dello sgombero cantine?

sgombero-svuota-cantine


Te ne puoi occupare tu in autonomia oppure affidare il compito a degli esperti può essere un’ottima idea. Ricorda però che sgomberare una cantina significa dover buttare oggetti, dover portare in un’isola ecologica del materiale, spostare e/o smontare mobili.

Ciò comporta anche l’utilizzo di mezzi adeguati, come dei furgoni ad esempio. L’esperto invece conosce il suo mestiere, ha tempi e modi ottimale per organizzare il lavoro e ha già a disposizione i mezzi per realizzarlo. Con l’esperto sei in buone mani, soprattutto se lo trovi nella nostra app dei lavoretti di Tasker

Come fare lo svuota cantine?

Se il obiettivo è invece quello di diventare uno svuota cantine, puoi utilizzare sempre la stessa piattaforma e candidarti agli annunci presenti. La registrazione è gratuita e hai la possibilità di lavorare dove e come vuoi grazie al sistema delle prestazioni occasionali tra privati.

Quali sono i costi dello svuota cantine?

L’attività di sgombero o di svuota cantine ha un costo che varia a seconda della situazione in cui si trova lo spazio da liberare. Vengono prese in considerazione le quantità e le dimensioni dei materiali, oggetti e mobili presenti, tempo necessario per realizzare il lavoro, numero delle persone da coinvolgere. Grazie alle nostra app delle prestazioni occasionali abbiamo notato che i prezzi possono variare dai 100€ ai 500€.

Cosa bisogna prevedere per lo sgombero

La prima cosa da fare è andare in cantina capire quali oggetti e mobili vuoi recuperare, quali vendere o regalare e quali sono da buttare. L’ideale sarebbe predisporre una lista che ti permette di avere una visione chiara e ordinata.

Altra particolarità da tenere in considerazione quando decidi di sgomberare la cantina in autonomia è di fare attenzione alle condizioni dell’ambiente. Per la tua salute controlla se ci sono muffe o oggetti rotti che possono ferirti. È importante realizzare il lavoro in sicurezza.

Nel caso in cui hai optato nel chiamare “l’esperto svuota cantine”, non devi preoccuparti di nulla. Penserà a tutto lui e potrai seguire e coordinare i lavori in tutta tranquillità.

Ultima considerazione nel caso in cui decidi di realizzare lo sgombero cantine in autonomia: liberarsi dei rifiuti ingombranti senza seguire le regole preposte per lo smaltimento rifiuti non è soltanto una scelta incivile e irresponsabile ma ti rende autore di un illecito! 

Utilizza subito la nostra app, evita di perderti nel caos della tua cantina. Richiedi aiuto per questo lavoretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *