Massaggi a domicilio, come fare per eseguirlo e come fare per trovarlo

massaggio-a-domicilio-rilassante

Ricevere dei massaggi a domicilio vuol dire prendersi del tempo per sé stessi, rilassarsi, staccare la mente a volte è la scelta migliore…
Oggi proviamo a trasmetterti qualche nozione e passaggi fondamentali da seguire per il massimo relax. Se invece desideri tu ricevere un massaggio arriva in fondo per scoprire come poter fare e come poter contattare un massaggiatore o una massaggiatrice a domicilio per avere un massaggio a casa o per massaggi in ufficio per il relax personale o dei proprio colleghi.

Crea il giusto ambiente di relax

Come prima cosa sarà importantissimo creare un ambiente adeguato che trasmetta pace e serenità. Un buon modo per farlo potrebbe essere quello di accendere della musica rilassante (ti suggeriamo dei suoni della natura) e qualche candela al posto di forti luci.
Munisciti di oli essenziali, aiuteranno le mani a scivolare meglio sulla pelle ed evitare di arrecare del fastidio. Trova una posizione comoda, un lettino oppure un tappetino morbido da sistemare sul pavimento.

Come fare un massaggio rilassante, la nostra guida per le tecniche di massaggio.

Inizia dai piedi: massaggia le piante dei piedi con entrambe le mani esercitando la pressione attraverso i pollici. Massaggia poi il tallone e infine ad una ad una le dita.

Sali verso le gambe: esegui dei passaggi premendo leggermente, quasi fossero carezze, dal polpaccio alla coscia. Poi inizia a passare in modo più deciso al muscolo del polpaccio con movimenti ondulatori.

Sfioramento sulla schiena: esegui delle carezze dal basso verso l’alto sulla schiena. Posizionati con il palmo delle mani ai lati della colonna vertebrale e procedi verso l’alto mantenendo le mani parallele. Quando stai arrivando in alto dirigiti verso le spalle.

Collo e spalle: con la punta delle dita, indice e pollice, premi le spalle e il collo, fino all’attaccatura dei capelli, poi rilascia velocemente.

I movimenti del massaggio devono susseguirsi in modo lento e fluido, alternando e adattando la pressione a seconda delle zone del corpo interessate dal massaggio.

Come hai potuto constatare il massaggio sarà eseguito inizialmente attraverso una sorta di sfioramento, per poi seguire manovre più decise ma avvolgenti.
N.B. presta attenzione al respiro, se inizia a farsi più profondo e lento stai facendo un ottimo lavoro; la persona si sta rilassando.

I benefici di un massaggio rilassante

Oltre al semplice ma non scontato rilassamento, un massaggio rilassante ti permette di sciogliere la tensione (fisica e nervosa), migliorare la qualità del sonno e procurerà una sensazione di tranquillità e serenità grazie al rilascio delle endorfine. Da non sottovalutare il miglioramento tonico della pelle dato anche dall’uso degli oli per massaggi rilassanti.

Nel caso in cui la sola lettura di questo articolo non sia abbastanza, potresti optare per un corso massaggiatori. Online sono presenti in tanti, davvero interessanti da fare per una passione personale come quella del massaggio.

Richiedi un massaggio rilassante comodamente da casa

Abbiamo visto come poter fare in autonomia un massaggio rilassante però se stai leggendo questo articolo e vuoi essere tu a rilassarti? Sarà complicato massaggiarsi da soli. Il modo migliore è quello di trovare un esperto/a massaggiatore/massaggiatrice per avere massaggi a casa. Nella sezione cura della persona sulla nostra app abbiamo a disposizione tantissimi esperti nel settore massaggi a domicilio pronti per occuparsi dello stress accumulato in questo periodo.

L’utilizzo è davvero semplice, scarica l’app, iscriviti e fai una richiesta nella categoria citata in precedenza. Con taskerwork l’app dei lavoretti a prestazione occasionale hai l’opportunità di trovare tutto ciò di cui hai bisogno, anche un massaggio a domicilio, in modo facile e sicuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *